Table des matières

Recensione TV QD-OLED Samsung S95C: Un Gigante della Tecnologia alla Prova

Samsung-actu.fr est un média n’ayant aucun lien avec la marque Samsung. Nos avis ne sont pas orientés par la marque.

samsung s95c qd oled un bijou de technologie

Benvenuti in questa recensione dettagliata e completa del Samsung QD-OLED S95C, un televisore che promette di rivoluzionare l’esperienza televisiva grazie alla sua avanzata tecnologia. Dopo averlo messo alla prova per una settimana, siamo pronti a condividere con voi i nostri risultati.

Samsung QD-OLED S95C: Lo Sfondo della Tecnologia

Samsung QD-OLED S95C è il secondo prodotto OLED prodotto da Samsung. Ma non lasciatevi ingannare dal termine “secondo”, perché questo televisore è tutt’altro che un seguito. Incorpora una serie di innovazioni che lo separano dai suoi predecessori e concorrenti.

Per anni, Samsung ha guardato l’OLED con occhio critico, ma con il QD-OLED, la società ha abbracciato la tecnologia OLED, reinventandola però a modo suo. Il QD-OLED è un ibrido di Quantum Dots, trovati nei televisori QLED di Samsung, e l’OLED. Ma a differenza delle tradizionali TV OLED che utilizzano una struttura di pixel bianchi, rossi, verdi e blu, Samsung ha optato per un approccio diverso. La struttura dei pixel del QD-OLED è basata su un’emissione di luce blu, arricchita da Quantum Dots, che creano un trio di pixel RGB.

Questa struttura rivoluzionaria promette di fornire non solo una migliore luminosità, ma anche un angolo di visione superiore e un contrasto infinito. Inoltre, la struttura dei pixel è configurata in un modello triangolare, diversamente da quella rettangolare dei televisori OLED prodotti da LG, offrendo così una rappresentazione visiva più vivida e vibrante.

Design e Caratteristiche Tecniche

Il Samsung QD-OLED S95C è disponibile in tre dimensioni: 55, 65 e 77 pollici. La recensione odierna si concentrerà sul modello da 55 pollici.

Esteticamente, il S95C è un capolavoro. Il suo sottile spessore di appena 1 cm e il suo solido piedistallo da 10 kg conferiscono al televisore un aspetto elegante e robusto. Noterete anche il boîtier One Connect, un dispositivo esterno che ospita tutta l’elettronica e la connettività del televisore. Questa soluzione permette di avere un televisore estremamente sottile e pulito, senza rinunciare a nessuna funzionalità.

Il S95C supporta Ultra HD 4K a 120 Hz e 144 Hz, rendendolo ideale per i gamer più esigenti. Inoltre, supporta l’HDR10 e l’HDR10 Plus, la tecnologia proprietaria di Samsung che migliora la qualità dell’immagine. Tuttavia, c’è da notare l’assenza del supporto al Dolby Vision e al DTS audio, una decisione che potrebbe deludere alcuni utenti.

Prestazioni Audio e Video

Il Samsung QD-OLED S95C si distingue per la sua qualità dell’immagine. Con oltre 30% di luminosità in più rispetto al modello precedente, l’S95C offre immagini vibranti e dettagliate. L’angolo di visione è eccellente, permettendo una visione ottimale da qualsiasi posizione.

Dal punto di vista audio, il S95C supporta Dolby Digital, Dolby TrueHD e Dolby Atmos, fornendo un suono di alta qualità che arricchisce l’esperienza visiva. Tuttavia, come accennato in precedenza, l’assenza del supporto DTS potrebbe essere un punto a sfavore per alcuni utenti.

In Conclusione

Il Samsung QD-OLED S95C rappresenta un importante passo avanti per Samsung. Nonostante qualche mancanza, come il supporto al Dolby Vision e al DTS, questo televisore offre una qualità d’immagine impressionante, un design elegante e una serie di funzionalità all’avanguardia.

Tuttavia, con un prezzo di partenza di 2.600 €, l’S95C è chiaramente un prodotto di fascia alta, destinato a chi non vuole scendere a compromessi in termini di qualità e tecnologia. Se rientrate in questa categoria di utenti, allora il Samsung QD-OLED S95C potrebbe essere il televisore che stavate cercando.

Torna in alto